Chi sono

Sono una semplice studente e praticante secondo la Scuola Antica (Nyingma) del Buddhismo Tibetano, del lignaggio della Grande Perfezione (Dzogchen).

Nel 2003 sono stata condotta in modo quasi “magico” su quella che io ora considero  la mia Strada Maestra, quella del buddhismo tibetano. A mio modesto  parere questa è la migliore via per la conoscenza della propria mente e dei suoi meccanismi, per comprendere meglio le emozioni  che  permeano da sempre l’uomo producendo infelicità, sofferenza e dolore.  Da allora ho iniziato a studiare  e leggere tutto quanto riuscivo a trovare in materia e ogni parola, ogni concetto, sembravano non essere affatto nuovi per me, anzi era come essere tornata finalmente a casa!

Nel 2004 ho  incontrato l’ insegnante italiano di meditazione  Italo Chony Dorje che mi ha introdotto allo studio della meditazione e del buddismo tibetano e  mi ha fatto incontrare  il mio attuale Maestro, un Lama tibetano di conoscenza e realizzazioni straordinarie:  A_zom Paylo Rinpoche, Maestro di Sutra, Tantra e Dzogchen. Da allora, sto praticando, studiando e approfondendo gli insegnamenti di liberazione e lo Dzogchen.

Nulla di quanto troverete in queste pagine è opera mia.
Riporto solo le parole dei grandi Maestri realizzati
senza alcun merito da parte mia,
nella speranza di riuscire io stessa ad impararle.
Mi auguro che questo lavoro possa in qualche modo
essere di beneficio anche per gli altri affinchè si possa essere liberi da confusione e sofferenza!.

Claudia Samten Lhamo


6 risposte a “Chi sono

  1. Fabrizio

    Grazie per il tuo sito web, veramente bello e ben fatto.
    Mi sarà molto utile per la mnia ricerca spirituale.

    Un caro saluto nel Dharma.
    Fabrizio.

  2. Sì, bel sito e interessante l’argomentazione. Non so se rientri nelle tue intenzioni, ma potrebbe essere un’idea che tu riportassi esperienze di Dharma vissuto, cioè come nella pratica quotidiana riesci ad esprimere il tuo essere buddhista. Intanto Complimenti
    GiorgioKrishna

    • ho visto solo ora il tuo commento, un po’ in ritardo.
      Sì è una bella idea la tua… magari prima o poi la svilupperò…. anche se mi sento di dover ancora tanto imparare e di aver così poco da condividere!!!! 🙂

  3. eugenio

    ciao, ho trovato il tuo sito ben fatto e moto interessante complimenti..
    cosa ne pensi dei tattoo buddisti thailandesi?
    io avevo intenzione di farmene uno per vari motivi e non potendo andare in thailandia sto cercando il soggetto giusto e il mantra giusto da tatuare… potresti aiutarmi?

    • Ciao Eugenio,
      purtroppo non sono esperta di tattoo e neppure conosco quelli thailandesi. L’unica cosa che posso dirti è che un tatuaggio,così come il pearcing, rappresentano un input che dai al tuo corpo, e per sempre.
      Quindi scegli molto attentamente il messaggio che intendi rendere indelebile e che darà informazioni alla tua memoria cellulare.
      Io conosco mantra tibetani, non tailandesi, dipende comunque da cosa desideri tu o da quale messaggio ti senti chiamato…

  4. giulia Fabbri

    Il Venerabile Thich Nhat Hanh, monaco zen vietnamita tra i più rappresentativi del Buddhismo nel mondo torna in Italia per la sua ottava visita. Roma ospiterà il Maestro il 30 agosto e il 6 settembre, Milano dall’8 al 10 settembre. Questi gli appuntamenti romani: giovedì 30 agosto ore 17,30 avrà luogo a Piazza del Popolo la Camminata consapevole Passi di pace su questa Terra, mentre giovedì 6 settembre al Teatro Olimpico dalle ore 20 ci sarà la conferenza aperta al pubblico dal titolo Città: culla della trasformazione. Le due giornate milanesi prevedono la Conferenza pubblica dal titolo Il nostro appuntamento con la vita è oggi che si terrà Sabato 8 al Teatro dal Verme ore 16 e la Giornata di consapevolezza Incontri di pace sulla Madre Terra che avrà luogo domenica 9 a partire dalle ore 9 presso il Parco Nord di Sesto San Giovanni.
    Dopo 2 anni Thich Nhat Hanh torna in Italia per offrire giornate di insegnamento e nutrimento spirituale. Le conferenze pubbliche apriranno una finestra sulle possibilità di trovare stabilità e umanità in tempi in cui è maggiore il bisogno di riscoprire la propria dimensione interiore e spirituale, sull’ ambiente e sulle difficoltà generate dal vivere in una grande città. La Giornata di consapevolezza offrirà un insegnamento, una camminata silenziosa, un momento di condivisione e meditazioni guidate dal venerabile Maestro Thich Nhat Hanh e dalla sua comunità monastica. Per partecipare è necessaria l’iscrizione (riduzioni per i giovani).

    Gli eventi sono stati organizzati dall’Associazione Essere Pace, che ha come scopo quello di sostenere diffondere e promuovere gli insegnamenti di Thich Nhat Hanh.
    Per info e iscrizioni consultare il sito http://www.esserepace.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...